Venanzo Crocetti Sculture e opere su carta dal 1932 al 2000
2 Luglio - 17 Settembre 2000




thumb
La mostra e' stata un omaggio che la citta' natale ha voluto rendere al grande artista Venanzo Crocetti (Giulianova 1913 - Roma 2002). 48 sculture e una ventina di opere su carta dal 1932 a oggi che hanno permesso di ripercorrere i temi cari al maestro: le opere sacre, gli animali, la figura umana, raffigurate come tappe di una ricerca sempre tesa al Bello, ad un'armonia classica perche' intimamente sentita come necessaria e quindi oggetto di immutabile aspirazione. "Le mie idee sull'arte non sono complicate . Come per la vita, la mia tendenza e' stata sempre quella di chiarire un certo concetto, nato da quando ho incominciato a pensare; un concetto che tende soprattutto a consolidare una mia armonia... Amo le tecniche, le materie e le raffinatezze dei mestieri, certi antichi modi di fare le cose per le quali nasce l'opera d'arte: modi che non cambiano mai, che ritornano sempre, e si rendono attuali solo per variazioni". Questa riflessione di Crocetti ci sembra racchiudere la sua poetica ed esprimere il senso di questa indimenticabile rassegna.


Il Catalogo nella collana "I Raggi"

  Museo
  Collezione bindi
  Artisti
  Mostre temporanee
  Pubblicazioni
  Didattica
  Gallery
Eventi
  Info
  Downloads
  Documenti


IL MUSEO VIRTUALE


Soci Fondatori:
piccola opera   provincia teramo   comune gulianova
In collaborazione con:
  regione abruzzo
Links