GIANFRANCO BRUNO

Gianfranco Bruno e' nato nel 1937 a Genova.
Nel 1960 ha esposto alla mostra "Primavera degli artisti" ad Albisola (Savona).
Dal 1966 si dedica alla sua principale attivita' di critico d'arte.
Nel 1967 ha partecipato al Premio di pittura Citta' di Imperia e, nel 1979, a una collettiva presso la Galleria Bergamini di Milano.
Sue personali sono state allestite al Centro Culturale Aux Feux Follets di Lutry (Svizzera, 1978), alla Kunsthandel Roulant di Amsterdam (1981), alla Galleria Appiani Arte Trentadue di Milano (1998) ecc.
Dirige l'Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova.
Vive e lavora a Genova.


L'Opera:

immagine
Da Altdorfer, 1997
pastello su carta, 56x41,5 cm.
E' l'immaginazione che fa il paesaggio: la prodigiosa, abissale semplicita' di queste parole di Baudelaire [...] mi ha acompagnato sin dal primo momento nel viagio compiuto [...] attraverso ii pastelli di Gianfranco Bruno
[...] Ma il richiamo all'assioma baudeleriano vale, si capisce, anche la' dove il nome archetipico si circoscrive e si dissolve in quello - montagna o grotta, pineta o scoglio, nuvola o costa, albero o pietraia - del singolo "squarcio di natura" [...] evocato o piu' propriamente "fatto" - fatto affiorare, fatto apparire, fatto esistere - dall'immaginazione o, se si preferisce, dal sentimento dell'artista.

Giovanni Raboni in "Gianfranco Bruno, pastelli 1977-97, Appiani Arte 32, Edizioni Trentadue, 1998
  Museo
  Collezione bindi
  Artisti
  Mostre temporanee
  Pubblicazioni
  Didattica
  Gallery
Eventi
  Info
  Downloads
  Documenti


IL MUSEO VIRTUALE


Soci Fondatori:
piccola opera   provincia teramo   comune gulianova
In collaborazione con:
  regione abruzzo
Links