Venanzo Crocetti

Venanzo Crocetti e' nato nel 1913 a Giulianova (Teramo).
Dal 1930 ha cominciato ad esporre partecipando a numerose mostre collettive.
In seguito ha preso parte a importanti manifestazioni d'arte quali la Mostra Internazionale d'Arte Sacra a Valle Giulia a Roma (1932), diverse edizioni della Quadriennale di Roma (1935-1938-1972) e alla Mostra degli Scultori Italiani contemporanei al Salon d'Automne a Parigi (1975).
Sue personali sono state allestite a Bruxelles, Parigi, Berna, Zurigo, Milano, Firenze, Roma, Tokyo, Osaka, Montreal.
Alla Biennale di Venezia ha partecipato nel 1934, nel 1936, nel 1938 (conseguendo il gran Premio per la Scultura), nel 1940 e nel 1952.
Sue opere sono conservate in importanti musei e raccolte private.
E' morto nel 2003 a Roma.


L'Opera:

immagine
L'uomo e il cane, 1965
tecnica mista su carta, 68x48,5 cm.

[...] Quanto sono venuto dicendo per la scultura di Crocetti nel suo limpido sviluppo lineare, che non conosce momenti di crisi perche' non ha ragioni di mutare il concetto dell'immagine plastica gia' chiaro e sicuro fino agli esordi, potremmo ora riferirlo ai disegni, che accompagnano l'intero cammino dell'artista non soltanto come studi preparatori delle sculture, ma come opere autonome, in se' compiute, in molte delle quali si ritrova la stessa capacita' immediata di bloccare la figura nel gesto, nel moto impetuoso o nella fermezza monumentale.

Enzo Carli da "Venanzo Crocetti", Copiright Federazione delle Casse di Risparmio degli Abruzzi e del Molise, 1979
  Museo
  Collezione bindi
  Artisti
  Mostre temporanee
  Pubblicazioni
  Didattica
  Gallery
Eventi
  Info
  Downloads
  Documenti


IL MUSEO VIRTUALE


Soci Fondatori:
piccola opera   provincia teramo   comune gulianova
In collaborazione con:
  regione abruzzo
Links