LUCIANO DE LIBERATO

Luciano De Liberato e' nato nel 1947 a Chieti.
Ha iniziato l'attivita' artistica nel 1975, anno in cui ha partecipato per la prima volta al Premio Michetti di Francavilla al Mare, dove e' tornato in molte edizioni.
Successivamente ha preso parte ad altre importanti manifestazioni d'arte quali "Mundial" (1983), il Miart di Milano, la Fiera di Padova (1999) ecc.
Sue mostre personali sono state allestite a Roma, Bari, Rennes, Bologna, Vienna, Ancona, Milano, Stoccolma ecc.
In particolare, nel 1994 un'ampia antologica e' stata organizzata alla Galleria Borgognona di Roma.
Vive e lavora a Chieti.


L'Opera:

immagine
Nodo,
acrilico su tela, 80x70 cm.

Pur sempre da una partenza astratta l'artista continua una ricerca incisivamente tesa all'esporessione della propria forte tensione spirituale, groviglio di passionalita', repressione, dubbio esistenziale ed in una sorta di autoanalisi sviluppa e modifica la sua astrazione aggrovigliando i suoia antichi segni in matasse di fettucce multicolori.