GIGINO FALCONI

Gigino Falconi e' nato nel 1933 a Giulianova (Teramo).
Ha tenuto la sua prima mostra personale nel 1958 alla Mostra Permanente d'Arte organizzata dall'Ente Provinciale per il Turismo di Teramo.
In seguito, ha preso parte a importanti rassegne quali diverse edizioni del Premio Michetti, del Premio Vasto e del Premio Suzzara, la FIAC di Parigi (1980), l'International Art Fair di Londra (1985) ecc.
Sue mostre personali sono state allestite a Roma, Milano, Bologna, Torino, Francoforte, Colonia, Parigi, New York, Tokyo, Düsseldorf, Hamilton, Toronto, Berlino ecc.
Sue opere sono conservate in numerose raccolte pubbliche e private.
Vive e lavora a Montone (Teramo)

Web: www.giginofalconi.it



L'Opera:

immagine
Le stigmate, 1962
olio su tela, 80x100 cm.

Con il passare degli anni, con un isolamento fortemente ricercato come condizione necassaria di chiarimento interiore e creativo, Falconi ha conquistato un'innegabile maturita' espressiva, piu' essenziale e ormai lontana da accorgimenti formali troppo eclatanti: mentre nelle opere della meta' degli anni Settanta, ad esempio, il senso di disagio inquieto era provocato dallo spostamento obliquo dell'asse centrale della composizione, adesso l'enigma e la tensione si rivelano con maggiore naturalezza, senza forzature, tanto che quasi ogni quadro e' caratterizzato addirittura dall'equilibrio "classico" di orizzontali e verticali, che generano stasi ed immobilita'.




immagine
Da Caravaggio. Flagellazione di Cristo,1986
olio su tela, 48,3x59,6 cm.





immagine
Paesaggio ideale, 1993
olio su tela, 28x78 cm.





immagine
Silenzio, 1981
olio su tela, 78x59 cm.