ALBERTO GIANQUINTO

Alberto Gianquinto e' nato nel 1929 a Venezia.
Nel 1957 ha tenuto la sua prima mostra personale alla Galleria Il Cavallino di Venezia.
In seguito, ha partecipato a importanti manifestazioni d'arte quali la Biennale di Venezia (1956, 1962, 1978), la Quadriennale di Roma (1959, 1965, 1969, 1987), l'Arte Fiera di Bologna (1994, 1997, 1998) ecc.
Sue mostre personali sono state allestite a Venezia, Milano, Roma, Firenze, Torino, Verona, Parma, Catania, Trieste, Bologna, Parigi ecc.
In particolare due ampie antologiche sono state allestite nel 1987 a Roma (Galleria Il Gabbiano) e nel 1989 a Conegliano Veneto (Galleria d'Arte Moderna).
E' morto nel 2003 a Cortellazzo (Jesolo).


L'Opera:

immagine
Il pittore, 1991
olio su tela, 100x90 cm.

L'incessante concentrazione sulla pittura, da nulla distratta, rende Gianquinto un caso a se' nel panorama che ci circonda: la sua solitudine, consolata dalla musa della pittura, e' stata prodiga di risultatai esaltanti, mai incrinati da cedimenti e ripetitivita'
[...] A proposito di figura, non solo della bagnanate [...] ma anche del pittore [...] - vedi il bellissimo quadro (Pittore, 1991) che lo riprende a grandezza naturale: presenza emblematica per lo sviluppo immateriale del corpo e la determinata fermezza dell'incedere - si pui' affermare che essa ha avuto un posto rilevante nella produzione artistica di Gianquinto, comunemente considerato pittore di paesaggio e di natura morta.

Giuliano Menato in "Gianquinto. bagnanti ed altre figure", Skira, Milano, 1997
  Museo
  Collezione bindi
  Artisti
  Mostre temporanee
  Pubblicazioni
  Didattica
  Gallery
Eventi
  Info
  Downloads
  Documenti


IL MUSEO VIRTUALE


Soci Fondatori:
piccola opera   provincia teramo   comune gulianova
In collaborazione con:
  regione abruzzo
Links