ANTONIO MASINI

Antonio Masini e' nato nel 1933 a Calvello (Potenza). Nel 1960 ha partecipato alla Mostra Nazionale di Pittura "1 Centenario della Rivoluzione lucana" conseguendo il primo premio. Successivamente ha presenziato a importanti manifestazioni d'arte quali: Art 6'75 e Art 6'76 di Basilea, l'INCO-Art di Roma (1975), il Premio Internazionale della grafica di Cannes (1980), la Rassegna Internazionale d'Arte "G.B. Salvi e Piccola Europa" (Sassoferrato, 1998), il Word Festival Art on Paper (Kranj, Slovenia, 2000) ecc. Ha tenuto mostre personali nelle maggiori citta' italiane e in Australia, Germania, Polonia, Brasile, Cile, Finlandia. Sue opere si trovano in collezioni private e pubbliche. Vive e lavora a Potenza.

L'Opera:

immagine
Memorie di Racak, 1999
olio su tela, 100x80 cm.

"Masini [...] risponde soggettivamente alla sensazione oggettiva esterna ed aggrega, attorno alla griglia della razionalita', i dati percettivi che arricchisce inoltre di umori esistenziali di natura espressionistica. E cosi' da' vita ad una qualita' pittorica in cui la pennellata vibra di sensitivita', fatta di dati oggettivi (colore, luce, materia), immersi nei succhi dell'individualita'."

Armando Ginesi da "Antonio Masini", Istituto Editoriale Europeo, Macerata, 1983