ADOLF VALLAZZA

Adolf Vallazza e' nato nel 1924 a Ortisei (Bolzano).
Ha esordito esponendo nel decennio 1947-1957 in diverse collettive a Ortisei e nel Trentino Alto Adige Ha partecipato a importanti manifestazioni d'arte quali il Premio Suzzara, la mostra del Bronzetto (1967; 1971) e la Biennale Internazionale del bronzetto di Padova (1986), "Vent'anni con l'arte" (Venezia, 1982) ecc.
Sue mostre personali sono state allestite a Ortisei, Bolzano, Augsburg, Trento, Verona, Genova, Torino, Bari, Bologna, Milano, Bari, Ferrara, Barcellona, Colonia, Monaco ecc.
Ha ottenuto premi e riconoscimenti e sue opere si trovano in spazi pubblici e privati.
Vive e lavora a Ortisei (Bolzano).

L'Opera:

immagine
Il terreno e il celeste nel messaggio di San Paolo, 1984
legno, 200x35 cm.

Il senso complessivo del lavoro di scultore in legno di Vallazza, da trent'anni a questa parte, mi sembra infatti proprio un consapevole caparbio sforzo di portare una materia di umile (quanto necessario) rapporto quotidiano, ad un livello [...] di pura creazione.
Della materia lignea Vallazza percio' utlizza le venature, le tarlature, i segni violente del tempo [...] ma anche la consistenza materica differenziata e perfino il colore.
Consapevolmente infatti Vallazza propone i propri totem arcaici ed arcani in un mondo tecnologico come il nostro, rivendicando attraverso le proprie costruzioni plastiche una capacita' di emozioni antiche, primordiali, e in un certo modo eterne.

Enrico Crispolti da "I totem di Adolf Vallazza", Massimo Baldini Editore, 1984
  Museo
  Collezione bindi
  Artisti
  Mostre temporanee
  Pubblicazioni
  Didattica
  Gallery
Eventi
  Info
  Downloads
  Documenti


IL MUSEO VIRTUALE


Soci Fondatori:
piccola opera   provincia teramo   comune gulianova
In collaborazione con:
  regione abruzzo
Links